* Nome * Cognome
* Sesso M   F  
* Data di nascita
* Ente Professione
* Indirizzo * Cap
* Città * Provincia
* Lingua Nazione
* Email * Telefono
Esigenze alimentari
Note

Approfitta dell'early bird fino al 3 gennaio 2021!

Partecipazione, pasti e pernottamento in camera doppia (400.00 €)
Partecipazione, pasti e pernottamento in camera singola (500.00 €)
Partecipazione e pasti, senza pernottamento (300.00 €)

Chi prenota in camera doppia può indicare la persona con cui intende condividerla oppure lasciare la determinazione all'organizzazione.

Desidero condividere la camera con
Lascio all'organizzazione il compito di determinare l'abbinamento

Iscrizione Workshop

Indicare 3 preferenze per ogni ciclo di workshop:

venerdì 26 marzo

Mattina

DIRITTI UMANI E DIFFERENZE CULTURALI

* 1° scelta
* 2° scelta
* 3° scelta

venerdì 26 marzo

Mattina

CITTADINANZE, CONFLITTI E BENE COMUNE

* 1° scelta
* 2° scelta
* 3° scelta

venerdì 26 marzo

Pomeriggio

VALORI, RELIGIONI E DIRITTI UMANI

* 1° scelta
* 2° scelta
* 3° scelta

sabato 27 marzo

Mattina

EDUCAZIONE AL BENE COMUNE

* 1° scelta
* 2° scelta
* 3° scelta

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Secondo quanto disposto dalla Normativa Applicabile in materia di protezione dei dati personali (Regolamento UE 679/2016 eD.Lgs. 196/2003) desideriamo informarLa che il processo di iscrizione al convegno “Convivenze ambigue. Culture differenti e valori comuni”, comporta l’acquisizione ed il trattamento di alcuni Suoi dati personali.

La preghiamo, pertanto, di voler prendere visione delle presenti informazioni.
Titolare e Responsabile della Protezione dei Dati
Il Titolare del trattamento è la Fondazione Intercultura Onlus, con sede legale in 53034 - Colle di Val d'Elsa (SI), Via Gracco del Secco 100.
La Fondazione ha nominato un Responsabile della Protezione dei Dati (RPD o DPO) disponibile all’indirizzo privacy@intercultura.it per qualunque informazione inerente il trattamento dei dati personali da parte della nostra Organizzazione.

NATURA DEI DATI PERSONALI RACCOLTI

I dati personali che la riguardano, raccolti e trattati dalla Fondazione, sono quelli da lei comunicati con l’invio della domanda di iscrizione (quali: nome, cognome, data di nascita, sesso, professione, cittadinanza, indirizzo di residenza/domicilio, recapiti telefonici e informatici, lingua parlata, peculiari esigenze alimentari).

Alcuni dei dati personali raccolti e trattati possono rientrare tra quelli definiti dal Regolamento UE come appartenenti a “categorie particolari” (di seguito anche dati particolari). Si tratta dei dati inerenti Sue peculiari esigenze alimentari in quanto tali dati possono essereidonei a rivelare la Sua religione, le Sue opinioni filosofiche, ovvero il Suo stato di salute.

FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

I suoi dati personali saranno trattati per la formalizzazione della Sua iscrizione al convegno “Convivenze ambigue. Culture differenti e valori comuni”, per l’organizzazione, la pianificazione e la realizzazione del convegno, nonché per lo svolgimento delle attività amministrative correlate.

In relazione alle finalità sopra indicate, il trattamento dei dati da parte della Fondazione avverrà nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, trasparenza, adeguatezza, pertinenza e necessità di cui all’art. 5, paragrafo 1 del Regolamento UE 679/2016, mediante strumenti manuali, informatici e telematici in modo pertinente e limitato a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati e, comunque, in modo da garantire la massima sicurezza e riservatezza e sempre in piena conformità alla normativa in vigore. La Fondazione adotterà tutte le misure per rettificare tempestivamente i dati inesatti rispetto alle finalità del trattamento.

BASE GIURIDICA DEI TRATTAMENTI

I Suoi dati personali, ivi compresi quelli particolari, saranno trattati in forza del consenso espresso mediante l’accettazione della presente informativa. Le comunichiamo che, anche in caso di mancato conferimento del consenso o di revoca dello stesso, i Suoi dati personali potranno comunque essere trattati nelle seguenti ipotesi e in forza delle seguenti basi giuridiche:qualora il trattamento sia necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso, ovvero nel caso in cui il trattamento sia necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetta la Fondazione Intercultura Onlus.

OBBLIGATORIETÀ O FACOLTATIVITÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Ferma l'autonomia dell'interessato, il conferimento dei dati personali può essere obbligatorio in base a legge, regolamento o normativa comunitaria ovvero in base a disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge o da Organi di vigilanza e controllo, oppure strettamente necessario alla gestione del rapporto tra la nostra Organizzazione e l’utente.

L'eventuale opposizione al trattamento dei dati e/o il rifiuto da parte dell'interessato di conferire i dati personali può comportare l’impossibilità o il rifiuto, in tutto o in parte, di gestire la richiesta di iscrizione al convegno “Convivenze ambigue. Culture differenti e valori comuni”, nonché l’impossibilità di adempiere a obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie, ovvero da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di vigilanza e controllo.

AMBITO DI CIRCOLAZIONE E COMUNICAZIONE DEI DATI

Per il perseguimento delle finalità sopra indicate, i Suoi dati personali saranno comunicati ai dipendenti e ai collaboratori del Titolare, che operano in qualità di incaricati dell’esecuzione del presente trattamento, autorizzati in funzione del proprio ruolo/mansione.

I suoi dati personali potranno essere comunicati a persone fisiche o giuridiche che prestano attività di consulenza o collaborano con la Fondazione per il perseguimento delle finalità sopra indicate. Questi soggetti svolgeranno la funzione di responsabile del trattamento dei dati ai sensi e per gli effetti dell’art. 28 del Regolamento, oppure opereranno in totale autonomia come autonomi titolari del trattamento.

I suoi dati potranno essere comunicati ad altri Enti Pubblici qualora ciò sia previsto da una norma di legge o regolamento.

I dati non saranno soggetti a diffusione.

CONSERVAZIONE ED EVENTUALE TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI

I Suoi dati personali saranno conservati presso la Fondazione e potranno essere trasferiti anche al di fuori del territorio dell’Unione Europea. Per il trasferimento di tali dati, Le chiediamo di rilasciarci il Suo esplicito consenso, fermo restando che alla nostra Organizzazione è comunque consentito dal GDPR il trasferimento di dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali, anche senza il Suo consenso, ove ricorrano le seguenti condizioni:

il trasferimento è ammesso se la Commissione ha deciso che il paese terzo o l’organizzazione internazionale verso il/la quale i dati vengono trasferiti garantisce un livello di protezione adeguato dei dati personali (trasferimento sulla base di una decisione di adeguatezza);

il paese terzo o l’organizzazione internazionale ha fornito garanzie adeguate in relazione al trattamento dei dati personali, a condizione che gli interessati dispongano di diritti azionabili e mezzi di ricorso effettivi (trasferimento soggetto a garanzie adeguate);

il trasferimento è necessario all’esecuzione di un contratto concluso tra l’interessato e il titolare del trattamento, ovvero all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su istanza dell’interessato;

il trasferimento è necessario per la conclusione o l’esecuzione di un contratto stipulato tra il titolare del trattamento e un’altra persona fisica o giuridica a favore dell’interessato;

il trasferimento è necessario per importanti motivi di interesse pubblico;

il trasferimento è necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria;

il trasferimento è necessario per tutelare gli interessi vitali dell’interessato o di altre persone, qualora l’interessato si trovi nell’incapacità fisica o giuridica di prestare il proprio consenso;

il trasferimento viene effettuato a partire da un registro che, a norma del diritto dell'Unione o degli Stati membri, mira a fornire informazioni al pubblico e può esser consultato tanto dal pubblico in generale quanto da chiunque sia in grado di dimostrare un legittimo interesse, solo a condizione che sussistano i requisiti per la consultazione previsti dal diritto dell'Unione o degli Stati membri.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

I Suoi dati personali saranno conservati per il periodo necessario a realizzare le finalità indicate nella presente informativa, nonché, in seguito all’esaurimento di tali finalità, sino al termine di prescrizione dei diritti insorti in capo a lei e alla Fondazione Intercultura Onlus in conseguenza dei rapporti giuridici e di fatto intercorsi tra le parti e connessi direttamente o indirettamente alle finalità stesse.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Il candidato che ha inserito i propri dati personali nel form di registrazione può accedervi in ogni momento, correggerli, aggiornarli o cancellarli ed esercitare tutti i diritti previsti dalla Normativa Applicabile.

In particolare, l'interessato ha il diritto in qualsiasi momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati o di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, la rettificazione oppure, ricorrendone i presupposti, la portabilità.

L’interessato ha altresì il diritto di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi, in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Ai sensi della Normativa Applicabile, l’interessato ha in ogni caso il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente (Garante per la Protezione dei Dati Personali) qualora ritenesse che il trattamento dei suoi Dati Personali sia contrario alla normativa vigente.

Tali diritti possono essere esercitati rivolgendosi via e-mail al Titolare del trattamento al seguente indirizzo di posta elettronica: fondazione@intercultura.it